BAROLO RISERVA “DUCHET” D.O.C.G.

Dopo la vendemmia, rigorosamente a mano, nel mese di ottobre, le uve nebbiolo vengono pigiate per separare i graspi dagli acini e messo in fermentazione con le bucce. La fermentazione avviene in botti di acciaio o cemento vetrificato per circa 10 giorni ad una temperatura di 26- 28 C°. In questo periodo le bucce e i vinaccioli rilasciano colore e tannini. Finita la fermentazione, il vino con ancora le bucce viene pressato per separare la parte solida da quella liquida e messo a riposo. Viene poi travasato per togliere la feccia e dopo circa 2 mesi viene messo in barrique per effettuare la seconda fermentazione (fermentazione malolattica) e dove prenderà il sentore di barricato. Dopo 6-8   mesi il vino viene travasato in botti di legno più grosse dove resterà ancora 1 anno prima di essere imbottigliato e fatto affinare per ancora almeno 3-4 mesi.

Caratteristiche organolettiche: Il profumo è fragrante con sentori fruttati di fragola, ciliegia, spezie e con sottofondo di liquirizia.
Caratterizzato da un bel rosso rubino intenso con sfumature color granata.
vino di grande corpo, armonico, caldo ed avvolgente. Sensazioni di viola e frutti rossi sfumate con piacevoli fragranze speziate di liquirizia e cacao.

Vitigno: Nebbiolo 100%
Zona di produzione: Barolo
Tempo di raccolta: Ottobre – Novembre
Resa per ettaro: 60 q.lli Ha di uva
Vinificazione: in barrique per effettuare la seconda fermentazione (fermentazione malolattica)
Affinamento: botti di legno più grosse dove resterà ancora 2 anni prima di essere imbottigliato e fatto affinare per ancora almeno 3-4 mesi.
Gradazione: 14% – 15%
Longevità: 10 – 12 anni.
Temperatura di servizio: 18-20 ° C.

it_ITItalian
en_GBEnglish it_ITItalian
0